top of page
nadiadifalcofotografa-6125.jpg

Perché scegliere un mobile su misura?

Aggiornamento: 5 mag 2023


 

Non smetterò mai di ripetere: “La nostra casa è lo specchio di noi stessi”.

Se la casa è progettata e pensata (molto) sui nostri gusti ed esigenze, si crea il rifugio perfetto.

Ecco qui, un aiuto prezioso che al giorno d’oggi siamo ostili: la sartorialità di un mobile.

 

Realizzazione per residenza privata.
Progetto di AV Interni.
Fornitore: Edilnova.
Falegnameria: VT Falegnameria
 

Vi racconto una storia.


Sono andata da poco in vacanza in una casa palesemente ereditata.

Era stato lasciato tutto com’era, dalle divisioni interne ai mobili.

All’inizio ho pensato a quante modifiche si potessero fare, a come le esigenze sono cambiate al giorno d’oggi ma mi sono soffermata su un dettaglio.

L’ingresso era separato dalla sala da pranzo da un mobile in legno scuro, liscio senza modanature, con molte ante per accogliere un guardaroba perfetto per cappotti, accessori e sgabuzzino.

La sua schiena invece, era una madia per la sala da pranzo.

Sul fianco era stata installata una porta per l’ingresso della sala e un sopraluce in vetro in cima lungo tutto l’armadio.

Un unico pezzo fronte-retro che svolgeva più funzioni diverse.

Ho pensato subito a quanto potesse essere “d’avanguardia” quel progettista considerando che quell’armadio aveva vissuto gli anni dei fiori.


Tutto ciò per dirvi: da professionista, quel mobile sarebbe stata l’unica cosa che avrei recuperato in quella casa, era intatto e costruito con un materiale di alta qualità, magari ammodernandolo, certo.


Ma avete capito il valore?

Non penso avrei fatto lo stesso con un classico armadio fatto per la grande distribuzione, comprato per un bisogno immediato e sistemato lungo la parete.

 

QUALI SONO I VANTAGGI?


Vediamo insieme tutti i vantaggi che ci sono nel realizzare un mobile su misura.


  • OTTIMIZZAZIONE DELLO SPAZIO


Andate in un grande magazzino e trovate una madia per la vostra sala da pranzo che per due centimetri fuoriesce dalla lunghezza della parete.

Cosa fate?

Ne scegliete una più corta, se c’è.

Se siete fortunati la trovate.

Ma è di almeno 20-50 cm più corta.

Bene, vi siete persi quei centimetri cubi di volume che avreste potuto sfruttare con un armadio su misura.

Nota aggiuntiva: la madia prodotta a stampino non incorpora al suo interno eventuali prese elettriche.


Inoltre con un armadio su misura, potete simulare la funzione di un muro dividendo gli ambienti, evitando così opere murarie e gingilli burocratici con il vantaggio di poter usufruire a pieno la profondità e di mantenere la reversibilità degli spazi.


  • PERSONALIZZAZIONE


Finiture, funzioni, accessori e colori specifici, materiali diversi ma uguali ad altri già presenti in casa, potete giocare con tutta l'immaginazione che avete!






  • ALTA QUALITÀ


I mobili sono creati a mano, pezzo dopo pezzo.

Di conseguenza ci sarà un’attenzione molto severa ad eventuali errori di costruzione e difetti del materiale. 

Pensate che il mobile, prima di arrivare a casa vostra, sarà assemblato in falegnameria per tutti i controlli necessari e sarà smontato solo parzialmente.

Infatti vengono lasciate guide, cerniere, accessori che non recano danno durante la fase di trasporto ma allo stesso tempo faranno risparmiare un sacco di tempo a chi si occuperà del montaggio a casa vostra (e questo significa molto!).




  • VALORE NEL TEMPO


L'abbiamo già detto? E aggiungo: se le vostre tasche lo permettono, scegliete un buon materiale per garantire una lunga durata del vostro acquisto.


 

COME AVVIENE LA PROGETTAZIONE


Dopo un breve sopralluogo in cui mi raccontate che cosa vi serve e cosa non dovrebbe mancare nel vostro futuro mobile, mi metto all’opera per eseguire la prima bozza considerando la fattibilità.



Aggiustando il mobile al meglio e approvato da voi, il disegno viene inviato al falegname che dà la conferma degli spessori in base al materiale che avete scelto.



Aspettatevi un altro sopralluogo in presenza dello stesso, che effettuerà i controlli delle misure della stanza.


I tempi di attesa possono variare in base alla complessità del vostro progetto, alla quantità di modifiche dopo la prima bozza, alla quantità di ordini che ha il falegname, e alla reperibilità dei materiali.

In media considerate un mese per la prima bozza, 15 giorni lavorativi per le modifiche e poi ulteriori 3-6 mesi per la realizzazione se l’artigiano è molto richiesto.

Quindi prendetevi per tempo se avete particolari esigenze.



Alle persone che si rivolgono a me, consiglio sempre di investire nella personalizzazione e soprattutto nella qualità di un arredo fatto a mano e pensato solo per loro. 
Sarà l’oggetto che vi darà più soddisfazione perché in parte vi rappresenterà.



Per informazioni supplementari potete dare una sbirciatina al servizio che offro:


38 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page